Ribalte di Fantasia

Burattini e Burattinai al MAF per il Concorso Nazionale “Ribalte di Fantasia”

 

 

Domenica 6 maggio, a partire dalle ore 16.00, il MAF di San Bartolomeo in Bosco ospiterà la cerimonia di premiazione del prestigioso Concorso Nazionale “Ribalte di Fantasia”, riservato a copioni inediti dei teatri dei burattini e di animazione e ideato nell’ormai lontano 1988 dal grande burattinaio Otello Sarzi e dalla rivista di tradizioni popolari “Il Cantastorie”. Per l’edizione di quest’anno (riferita all’attività 2011),  la Commissione giudicatrice ha ritenuto opportuno assegnare anche due premi alla carriera.

La giuria ha attribuito il primo premio al copione “Fagiolino, Lasagnino e l’elmo di Scipio”, interessante esempio fra tradizione e innovazione, scritto dall’autore ferrarese Stefano Franzoni.

Ha quindi assegnato il premio “Spettacolo” al burattinaio Massimiliano Venturi (Ravenna, Italia-Bialystok, Polonia), per la sua capacità di fusione artistica tra opere letterarie e suggestioni della cultura popolare.

Il primo premio alla carriera è stato assegnato ad Auro Franzoni di Reggio Emilia per oltre mezzo secolo di attività teatrale vissuta con passione e con pari impegno artistico. Il secondo è stato invece conferito alla Compagnia Habanera di Pisa (Patrizia Ascione e Stefano Cavallini) per la sua feconda attività svolta da anni nei Teatri di Figura, delle Marionette e delle Ombre.

Al prestigioso appuntamento presenzieranno note figure artistiche e di studiosi del teatro popolare, tra le quali Giorgio Vezzani,  direttore della rivista nazionale “Il Cantastorie”.

Si procederà quindi alla presentazione della mostra “Omaggio al Teatro dei Burattini”, costituita dalle tavole originali di Paolo Roversi per il volume “Fagiolino c’è”, di Romano Danielli, nonché del manuale di “Costruzione di Burattini con materiale di recupero”, a cura di Maurizio Bighi.
Faranno quindi seguito le rappresentazioni delle compagnie burattinesche vincitrici. Gli spettacoli saranno per grandi e piccoli.

Il tradizionale buffet, riservato a tutti i partecipanti, concluderà l’incontro.

Ad ingresso libero, l’iniziativa è promossa da Comune di Ferrara, MAF e Associazione omonima e si avvale della collaborazione scientifica della rivista “Il Cantastorie” e della Fondazione Famiglia Sarzi.

 

 

 

Comments are closed.